giovedì 12 gennaio 2012

Cine JAzz&Blues


Sono trascorsi più di 80 anni, era il 1927, da quando la parola “jazz” fece la sua prima apparizione sugli schermi cinematografici nel primo film sonoro della storia del cinema “The Jazz Singer”, in Italia tradotto letteralmente: Il cantante di jazz, diretto nel 1927 da Alan Crosland.
Da allora il connubio tra la musica jazz e blues e il cinema si è consolidato.
Molte pellicole hanno infatti preso spunto da questo genere musicale e dalle biografie degli artisti maledetti che ne affollano la storia.
In questa sede pertanto mi occuperò, tramite recensioni e notizie di vario genere, di tutti quei filmi o documentari in cui si parla a vario titolo di jazz e blues e dei numerosi generi derivati da questi stili.

Nessun commento:

Posta un commento